Antidolorifici farmaci per il cancro alla prostata

Tumore alla prostata: quali sono i sintomi a cui fare attenzione?

Ciò che lesercizio fisico può fare per adenoma prostatico

A mio marito, 75enne, è stato diagnosticato un tumore alla vescica in stadio avanzato. Abbiamo sentito parlare di un nuovissimo trattamento Antidolorifici farmaci per il cancro alla prostata base di farmaci immunoterapici. Di che cosa si tratta? Il tumore della vescica rappresenta circa il 3 per cento di tutti i tumori ed è causato principalmente dal fumo di sigaretta. Colpisce più gli uomini delle donne, soprattutto tra i 60 e i 70 anni, anche se stanno aumentando i casi nei pazienti più giovani, anche di sesso femminile.

Purtroppo, le recidive sono frequenti circa il 30 per cento dei casi e sono di solito legate alla mancata sospensione del fumo di sigaretta. Fino a poco tempo fa il trattamento prevedeva la chirurgia, con la rimozione di tutta la vescica, spesso accompagnata dalla chemioterapia. I farmaci immunoterapici rappresentano una delle nuove Antidolorifici farmaci per il cancro alla prostata della medicina nel settore uro-oncologico.

Oggi, infatti, urologo e oncologo devono lavorare a stretto contatto per gestire al meglio la malattia uro-oncologica in stadio avanzato. Per quanto riguarda il tumore alla vescica sono stati presentati dati molto interessanti, che mostrano come un farmaco immunoterapico garantisca un vantaggio in termini di sopravvivenza rispetto ai classici chemioterapici nel trattamento del tumore avanzato.

Questo vantaggio è stato confermato sia a un anno di distanza sopravvivenza del 44 per cento contro il 30 per centoche a due anni 27 per cento contro 14 per cento. Alla luce di questi risultati, il nuovo farmaco è stato recentemente integrato nelle linee guida per la cura dei pazienti con tumore Antidolorifici farmaci per il cancro alla prostata vescica metastatico. Nel 25 per cento degli altri casi, la combinazione di chirurgia e farmaci immunoterapici e biologici rappresenta lo standard.

Test genetici per il cancro alla prostata Infine, un paragrafo a parte va dedicato al tumore alla prostata, il più diffuso tra gli uomini. Durante il congresso sono stati discussi i risultati di studi volti a indagare il ruolo dei test genetici, per capire come evolverà il tumore e stabilire se è il caso di intensificare le terapie nei pazienti ad alto rischio. In autostrada con moto e scooter Ma solo se si è maggiorenni Vespa Sprint, operazione nostalgia Se il magnesio abbonda nella dietale ossa sono meno fragili Le ultime parole dal jet e una strana mappa.

Prev Next.