Il cancro alla prostata di basso grado

Nuove strategie di diagnosi e cura per il Tumore Prostata

Vitaprost Fort Galles

I tumori alla prostata di basso grado, cioè quelli caratterizzati da un Gleason score non superiore a 6, sono meno aggressivi degli altri e possono anche rimanere asintomatici senza dare problemi di salute per tutta la vita. Nonostante questo, alcuni uomini che hanno questo tipo di tumore decidono di sottoporsi comunque a una prostatectomia elettiva.

Gli autori dello studio, un gruppo della Medical University of South Carolina il cancro alla prostata di basso grado Charleston, hanno voluto verificare se la somministrazione di supplementi di vitamina D durante questo periodo di attesa di 60 giorni possa essere di un qualche beneficio.

Per il nuovo studio, il team ha arruolato 37 uomini in attesa di il cancro alla prostata di basso grado a una prostatectomia elettiva e ne ha trattata una parte con supplementi di vitamina D ogni giorno e l'altra parte con placebo. I risultati preliminari indicano che molti degli uomini trattati con gli integratori hanno dimostrato un miglioramento dei risultati, mentre negli uomini trattati con il placebo il tumore non ha mostrato cambiamenti oppure è peggiorato.

Inoltre, nei partecipanti trattati con la vitamina D le analisi hanno evidenziato variazioni notevoli nei livelli dei lipidi e delle proteine coinvolte nel processo infiammatorio.

In particolare, una proteina chiamata fattore di crescita e differenziazione 15 GDF15 è risultata fortemente indotta dalla vitamina D. I risultati preliminari, di conseguenza, implicano secondo gli autori che il meccanismo alla base dell'associazione tra miglioramenti del Gleason score e supplementazione con la vitamina D è una riduzione dell'infiammazione favorita dalla vitamina stessa. Altri articoli della sezione Oncologia-Ematologia. Doppio blocco al fattore di crescita epidermico umano nel cancro colorettale metastatico.

Tre studi positivi.