Prostatite e il suo virus

Cause e Sintomi della PROSTATITE. 4 Rimedi Naturali per Combatterla

I preparativi gomeopatichnі od prostatite

Ha la forma di una castagna. A cosa serve? Quando provoca disturbi? In caso di tumore o prostatite: vedi paragrafi successivi. Malattie della prostata:. Ipertrofia prostatica benigna ingrossamento. Tumore della prostata. Ipertrofia prostatica benigna:.

Adenoma prostatico. In genere dopo i 50 anni tende con maggiore frequenza a. Cosa fare? Tumore della prostata:. Diagnosi: Si basa sulla visita specialistica urologica,comprensiva di esplorazione rettale,es. Terapia: Nessuna terapia ovvero Sorveglianza attiva dei segni e sintomi tumorali,Terapia chirurgica,Terapia medica,Radioterapia: tutte proponibili dopo consulenza specialistica del caso specifico.

Sintomi acuti: febbre,malessere generale,dolore,bruciore minzionale,minzione difficile fino alla ritenzione urinaria, in associazione alla ipertrofia oppure molto frequente, sangue nelle urine,eiaculazione dolorosa. Sintomi sub-acuti: sintomatologia ridotta rispetto prostatite e il suo virus prostatite acuta.

Sintomi cronici: sintomi sfumati,spesso simili alla ipertrofia prostatica, prostatite e il suo virus assenti. Diagnosi: Visita Urologica ,valutazione dei sintomi riferiti, esclusione di altre patologie concomitanti,Esplorazione rettale, spermiocoltura in relazione al caso specifico. Terapia: Antibiotici e antiinfiammatori subito in caso di evidente fase acuta.

Terapia e ulteriori accertamenti da valutare caso per prostatite e il suo virus non vi è sintomatologia acuta generale ,febbrile. Per ulteriori approfondimenti contattare. Gabriele Sciaraffia. Esistono più di 40 ceppi di virus in grado di infettare gli organi genitali femminili e maschili,ma anche la bocca e la gola e l'ano. Come si prende? Non nel sangue. Cosa provoca? Purtroppo,in una minoranza di casi,causa lesioni che possono progredire verso forme tumorali:Cancro della cervice e del collo dell'utero.

Cancro dell'ano Si sviluppano anche dopo diversi anni dal contagio. Verruche genitali: Condilomi,"creste di gallo" si sviluppano anche dopo mesi dal rapporto e non evolvono in tumore. Soggetti a rischio di lesioni e malattia:. Omosessuali e bisessuali,Persone con alterazioni del sistema immunitario Sieropositivi,uso di farmaci immunosoppressivi.

Prevenzione: E' difficile,essendo una infezione molto comune,soprattutto nei giovani e con partners numerosi. Il preservativo riduce ,ma non azzera il rischio di contagio, perchè il virus è presente sulla pelle,non protetta dal condom.

E' opportuno usarlo anche per rapporti orali per evitare contagio della bocca e gola del partner. Tests diagnostici:. Nell'uomo asintomatico non esistono tests comuni specifici per HPV:.

Nella donna e' fondamentale sottoporsi al Pap Prostatite e il suo virus periodicamente e in caso di positivita',per evidenziare eventuali lesioni ed eseguire gli accertamenti biopsie,presenza di genotipi a rischio 6, 11, 16,18,31 e la terapia del caso. Di solito la recidiva della lesione semplice non è frequente,se il Pap test risulta poi negativo al controllo successivo.

Nell'uomo è importante verificare la presenza di lesioni dei genitali esterni,cioè le "verruche",che devono essere eliminate al più presto per evitare la diffusione e il contagio con altri soggetti. Vaccinazione : Nella donna,tra i 10 e 26 anni circa,che preferibilmente non ha ancora avuto rapporti sessuali,e' possibile vaccinarsi,per via intramuscolare,contro alcuni tipi genotipi 16 e 18 di cancro della cervice uterina.

Si deve comunque sempre sottoporsi a Pap test periodico almeno ogni 3 anni, dall'eta' di 25 a 65 anni. Nell'uomo la vaccinazione è attualmente controversa per i costi e per il minor rischio di lesioni tumorali. DE assoluta quando è indipendente da qualsiasi variazione. DE relativa quando si evidenzia solamente o preferibilmente in particolari situazioni o con specifiche persone.

Come si manifesta? Importante per il Pz. Che cos'è: Incapacita' persistente o ricorrente di ritardare l'eiaculazione durante a volte prima il rapporto sessuale,con minima stimolazione erotica. Primaria: se è presente fin dall'inizio dell'attivita' sessuale.

Secondaria: se si sviluppa dopo un periodo di funzionalita' normale. Ante portam: quando l'eiaculazione si presenta prima della penetrazione. Intra moenia: quando si manifesta durante la prostatite e il suo virus.

Assoluta: quando è indipendente dal partner e dalla situazione. Perché avviene? Come avviene? Criteri diagnostici:. Come si cura? In relazione alle cause diagnosticate:. Considerazioni prostatite e il suo virus. Fortunatamente oggi possono essere adottate adeguate terapie ,sotto controllo medico specialistico,con buoni risultati. Per ulteriori approfondimenti e dettagli,si rimanda al consulto di innumerevoli siti Internet o consulto individuale uro-andrologico presso il mio Studio professionale.

Vista web Vista Mobile. La Prostata "in parole semplici". Malattie della prostatite e il suo virus Ipertrofia prostatica prostatite e il suo virus ingrossamento. Per ulteriori approfondimenti contattare Dott. Cancro dell'ano Si sviluppano anche dopo diversi anni dal contagio Verruche genitali: Condilomi,"creste di gallo" si sviluppano anche dopo mesi dal rapporto e non evolvono in tumore.

Soggetti a rischio di lesioni e malattia: Omosessuali e bisessuali,Persone con alterazioni del sistema immunitario Sieropositivi,uso di farmaci immunosoppressivi. Diagnosi: -Fondamentale ascoltare il Pz. Criteri diagnostici: -Colloquio psico-sessuologico,meglio se esteso alla Partner.